eBanking - ma sicuramente!

 

14.06.2019:

Internet Explorer 11 è un browser ormai obsoleto e da oggi non dovrebbe più essere utilizzato – raccomanda Microsoft.

Tutta un’era di generazioni di browser è stata segnata dal dominio di Internet Explorer di casa Microsoft. Con il rilascio di Windows 10 nel 2015, il browser che per anni è stato lo standard di Windows è stato sostituito con il nuovo prodotto Edge e da allora riceve soltanto aggiornamenti della protezione e di compatibilità.

Ora Microsoft ha rilasciato una dichiarazione in cui raccomanda a tutti gli utenti Windows di passare immediatamente a un browser diverso. Internet Explorer, quindi, non dovrebbe più essere utilizzato – soprattutto dagli utenti privati – come browser predefinito per i servizi online come lo shopping via Internet, i portali di notizie o l’e-banking.

Come alternativa Microsoft raccomanda il suo browser Edge, che nelle prossime settimane sarà completamente rielaborato per soddisfare meglio i più recenti standard web. Anche Google Chrome e Mozilla Firefox si possono consigliare come browser predefiniti.

Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati. Scuola Universitaria Professionale di Lucerna – Informatica Avvertenze legali