eBanking - ma sicuramente!

 

21.06.2019:

I programmi che bloccano la pubblicità o proteggono la sfera privata dell’utente durante la navigazione a volte non sono ben compatibili con alcuni siti Internet e soluzioni per l’e-banking. Tuttavia, non è necessario rinunciare all’uso di questi utili strumenti.

Sempre più utenti utilizzano strumenti noti come «ad-blocker» per eliminare gli annunci pubblicitari o cosiddetti strumenti «anti-tracking» per evitare che qualsiasi sito possa studiare tutta la loro cronologia del browser. Questi programmi utili si installano come componenti aggiuntivi per il browser o come software a sé stante. A volte si tratta anche di funzioni aggiuntive offerte dal proprio software antivirus.

Una soluzione che in generale appare opportuna può causare problemi su alcuni siti o nell’e-banking. Questi piccoli programmi, infatti, talvolta peccano di eccesso di zelo e bloccano anche le funzioni necessarie per la corretta visualizzazione di un sito Internet o di un portale per l’e-banking.

Ciò nonostante, si può utilizzare l’e-banking anche senza rinunciare a una protezione generale contro la pubblicità e il tracciamento della propria navigazione: praticamente tutti gli ad-blocker e gli strumenti anti-tracking, infatti, consentono di definire eccezioni – temporanee o permanenti – per i siti Internet affidabili, come il sistema di e-banking.

Suggerimenti per l’uso degli ad-blocker e degli strumenti anti-tracking:

  • Prima di installare eventuali plug-in per il browser, verificate quali funzioni di protezione della sfera privata siano già disponibili nel browser che usate.
  • Installate soltanto i programmi e i plug-in per il browser di cui avete davvero bisogno; eliminate gli strumenti che non usate (o che non usate più).
  • Prima di installare un programma o un plug-in per il browser, controllate quanto sia affidabile consultando il numero di download, i giudizi o le recensioni ed eventuali rapporti di prova pubblicati su altri siti Internet.
  • Prendete familiarità con l’uso dello strumento. Consultate la guida o il sito Internet del produttore per scoprire come usare correttamente le funzioni.
  • Dopo averlo installato, osservate come lo strumento si comporta. Se non corrisponde alle vostre aspettative o causa problemi su alcuni siti, controllate le impostazioni e, se necessario, impostate un’eccezione temporanea per quei siti Internet (p. es. per l’e-banking).
Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati. Scuola Universitaria Professionale di Lucerna – Informatica Avvertenze legali